Cadavere di donna rinvenuto in stazione, forse morte naturale

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

CadavereIl cadavere di una donna di 65 anni di nazionalità polacca è stato trovato nel corso della notte dagli agenti di una volante in un vagone in disuso nel deposito ferroviario di Calamizzi, adiacente alla stazione di Reggio Calabria.

Secondo i primi accertamenti la donna è morta per cause naturali. La donna, secondo quanto ricostruito dagli agenti della Questura di Reggio Calabria dimorava all’interno del vagone già da qualche tempo. Dopo i primi rilievi della polizia, la salma è stata messa a disposizione dell’autorità giudiziaria in attesa dell’autopsia.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM