Scoperta maxi evasione fiscale da 13 milioni di euro

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

finanza reggio calabriaUna maxi evasione fiscale da 13 milioni di euro è stata scoperta dai finanzieri del Gruppo di Locri nel corso di distinte attività di verifica condotte a Siderno nei confronti di due società di capitali operanti nel settore del commercio all’ingrosso di articoli da regalo.

In una prima fase l’attività si è focalizzata su una società. E’ stato così individuato un amministratore che gestiva materialmente tutte le società con l’obiettivo di far ricadere eventuali responsabilità su terzi soggetti con la cessione delle quote e la simultanea costituzione di una nuova società, anch’essa sottoposta a verifica, rappresentata dai precedenti soci.

I riscontri sulla “testa di legno” hanno portato alla luce una denuncia per un incendio in un magazzino con distruzione di merce e documenti. I finanzieri, dopo avere ricostruito le operazioni, hanno denunciato alla Procura di Locri gli amministratori delle società per occultamento o distruzione di documenti contabili, infedele e omessa dichiarazione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER