Cadavere trovato in strada a San Ferdinando, è omicidio

Un uomo di 58 anni, Domenico Pangallo, di Roccaforte del Greco, è stato trovato morto con lesioni al volto e al cranio. E' caccia al responsabile.


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Palermo, uccide il vicino per la biancheria stesaUn uomo è stato ucciso la notte scorsa a San Ferdinando. Sono stati i carabinieri, dopo una segnalazione al 112, a trovare, per strada, la notte scorsa, il cadavere di Domenico Pangallo, di 58 anni, di Roccaforte del Greco.

Da un primo esame esterno condotto dal personale del 118 intervenuto per constatarne il decesso, sono emerse lesioni da percosse al volto ed al cranio, probabilmente procurate con oggetti contundendi.

Sull’episodio hanno avviato le indagini i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro, coordinate dalla Procura di Palmi, per cercare di individuare il responsabile del pestaggio mortale e il movente di tanta ferocia. Si indaga anche sul perché Pangallo si trovasse a San Ferdinando.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER