Uomo morto investito da un treno sulla Reggio-Melito. Forse suicidio

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Uomo morto investito da un treno sulla Reggio-Melito. Forse suicidioUn uomo di cui non si conosce ancora l’identità è morto stamani investito da un treno locale nei pressi della stazione Reggio Calabria Omeca, sulla linea Ionica. Secondo una testimonianza, si tratterebbe di un suicidio.

L’uomo, secondo il testimone oculare, sarebbe stato visto buttarsi sui binari al passaggio del regionale 23896 Reggio-Melito. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer e della scientifica ed il magistrato di turno.

A causa dell’incidente, il traffico ferroviario è stato chiuso e Trenitalia ha attivato un servizio sostitutivo di bus tra le stazioni di Reggio Calabria e Melito Porto Salvo.

Il tratto è stato riaperto dopo alcune ore, quando l’autorità giudiziaria ha dato l’autorizzazione in seguito alla rimozione del cadavere e all’espletamento dei rilievi.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER