Viaggiavano con 5 chili di cocaina in auto, arrestati due corrieri


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Li hanno trovati con oltre 5 kg di cocaina, e per questo, ieri sera i carabinieri della compagnia di Villa San Giovanni hanno arrestato, Camillo Filippello, 36enne di Acireale, già noto alle forze dell’ordine, e Salvatore Contarino, 40enne anche lui di Acireale, incensurato.

In particolare, gli uomini dell’Arma, durante un servizio di controllo del territorio presso gli imbarcaderi dei traghetti per la Sicilia, hanno deciso di controllare i due che viaggiavano a bordo di una Fiat 600.

Intimato l’Alt e insospettiti dal comportamento dei due, i Carabinieri hanno deciso di perquisirli, e grazie anche all’intervento di Unità cinofila antidroga, li hanno sorpresi con cinque involucri in plastica con all’interno più 5 kilogrammi di cocaina che avevano nascosto all’interno del pannello dello sportello anteriore sinistro dell’autovettura.
Dichiarati in stato d’arresto, ultimate le formalità di rito, i due sono stati associati presso la Casa Circondariale di Reggio Calabria – Arghilllà, a disposizione dell’autorità giudiziaria reggina, in attesa della celebrazione dell’udienza di convalida. La droga, se immessa nelle piazze di spaccio avrebbe potuto fruttare circa mezzo milione di euro.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER