Ferito a fucilate un migrante del Mali, indagini dei carabinieri

Il ventinovenne si è presentato al pronto soccorso dell'ospedale di Gioia Tauro con una ferita alla schiena. Non è in gravi condizioni.

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

pronto soccorso ospedale

Un 29enne cittadino del Mali si è presentato stamani al pronto soccorso dell’ospedale di Gioia Tauro con una ferita alla schiena provocata da un colpo di fucile caricato a pallini sparatagli poco prima.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro che, sotto la direzione della Procura di Palmi, hanno avviato le indagini per ricostruire la dinamica del fatto e giungere all’identificazione del responsabile.

L’uomo si trova ricoverato nell’ospedale di Gioia Tauro per gli esami medici del caso. Non è in gravi condizioni. Intanto, al fine di supportare le indagini, l’Arma dei carabinieri ha avviato servizi sul territorio in tutta la Piana di Gioia Tauro, impiegando tutte le Stazioni e i Reparti radiomobili di pronto intervento.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB