Arresti a Villa San Giovanni, sospeso il sindaco Giovanni Siclari


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Prefettura di Reggio CalabriaIl prefetto di Reggio Calabria, Massimo Mariani ha sospeso il sindaco di Villa San Giovanni Siclari avendo accertato la sussistenza della causa di sospensione in base alla legge Severino.

Il provvedimento è stato adottato in seguito alla comunicazione da parte dell’autorità giudiziaria degli arresti domiciliari a Siclari, coinvolto oggi nell’operazione Cenide che ha portato all’arresto oltre che del sindaco di Villa, i vertici della società Caronte & Tourist, dipendenti del comune e alcuni professionisti, con l’accusa a vario titolo di corruzione, turbativa d’asta e peculato in merito ad alcuni appalti.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER