Trovato con dosi di cocaina nel rione Arghillà, arrestato

I carabinieri hanno perquisito un ventiseienne trovandolo in possesso di 26 dosi di cocaina occultata all’interno della tasca del giubbino


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

I Carabinieri di Reggio Calabria durante controlli nel rione Arghillà hanno arrestato Damiano Amato, 26enne con precedenti, accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

In particolare, i Carabinieri, durante il controllo di una persona agli arresti domiciliari, hanno fermato e sottoposto a perquisizione il 26enne il quale era nei pressi dell’abitazione dell’uomo sottoposto a misura cautelare.

All’esito della perquisizione, Amato, è stato trovato in possesso di 26 dosi di cocaina occultata all’interno della tasca del giubbino. Il giovane è stato subito dichiarato in stato d’arresto e posto agli arresti domiciliari a disposizione dell’autorità giudiziaria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM