Armi, munizioni e droga scoperte e sequestrate nel reggino


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Armi, munizioni e mezzo chilo di canapa indiana, nascoste all’interno di un tubo, sono state scoperte e sequestrate dai carabinieri dietro un muretto a secco in località Vena a Ciminà.

I militari, impegnati in un servizio di controllo del territorio alla ricerca di armi, materiale esplodente e droga, hanno individuato l’involucro contenente oltre alla sostanza stupefacente, anche una doppietta a canne mozze clandestina, una carabina, una canna di fucile, circa 300 munizioni di vario calibro, una radio ricetrasmittente, un chilo di inneschi per cartucce e 30 chili di palle e pallini per cartucce.

Il materiale posto sotto sequestro è stato repertato e sarà inviato al Reparto investigazioni scientifiche dell’Arma per gli accertamenti del caso.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM