Deteneva cocaina e una pistola, arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

I carabinieri della Compagnia di Reggio Calabria hanno arrestato e posto ai domiciliari Nicola Malaspina, 28enne, reggino, con precedenti, accusato di detenzione di droga ai fini di spaccio e possesso illegale di arma da fuoco.

I militari, nel corso di controlli anti-covid, in zona San Sperato, hanno notato un anomalo via vai di auto nei pressi di un’abitazione. Scattata una perquisizione all’interno della casa sono stati rinvenuti 25 grammi di cocaina suddivisa in dosi, una pistola semiautomatica calibro 7,65 “browing”, bilancini di precisione con materiale per il confezionamento e una somma in contanti pari a circa 1.500 euro in banconote di vario taglio ritenuto provento dell’attività di spaccio. Inevitabile l’arresto in flagranza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM