Forza un posto di blocco dei carabinieri. Arrestato dopo un inseguimento

Carlomagno Jeep Renegade Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

carabinieri inseguimento

Ha forzato un posto di blocco dei carabinieri e ha innescato un inseguimento durato una decina di chilometri al termine del quale è stato bloccato e arrestato.

Protagonista un trentenne di Africo, L.M., che ieri sera è stato sorpreso fare delle manovre pericolose a bordo della propria auto sulla statale 106, nel comune di Bovalino. Quando i Carabinieri della Compagnia di Locri hanno notato l’auto sfrecciare hanno intimato l’Alt, il giovane non si è fermato proseguendo la sua marcia ad alta velocità.

Scattato un inseguimento, i militari della Sezione radiomobile lo hanno bloccato dopo una fuga rocambolesca in via Garibaldi di Bianco, dopo 9 km di strada.

Su disposizione del pm di turno l’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb