Forza un posto di blocco dei carabinieri. Arrestato dopo un inseguimento

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

carabinieri inseguimento

Ha forzato un posto di blocco dei carabinieri e ha innescato un inseguimento durato una decina di chilometri al termine del quale è stato bloccato e arrestato.

Protagonista un trentenne di Africo, L.M., che ieri sera è stato sorpreso fare delle manovre pericolose a bordo della propria auto sulla statale 106, nel comune di Bovalino. Quando i Carabinieri della Compagnia di Locri hanno notato l’auto sfrecciare hanno intimato l’Alt, il giovane non si è fermato proseguendo la sua marcia ad alta velocità.

Scattato un inseguimento, i militari della Sezione radiomobile lo hanno bloccato dopo una fuga rocambolesca in via Garibaldi di Bianco, dopo 9 km di strada.

Su disposizione del pm di turno l’arrestato è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB