Latitante ricercato da sei anni catturato in Germania

Carlomagno Jeep Renegade Sett. 2020 Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb

Un latitante, Santo Polistena, di 44 anni, ricercato dal novembre 2014, è stato arrestato in Germania dalla polizia tedesca su indicazione dei carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria.

L’uomo era ricercato per espiare una condanna per vari reati tra i quali rapina a mano armata e sequestro di persona perpetrati nel 2008. Polistena è stato bloccato a Heilbronn-Bockingen (Germania) da personale della Direzione delle Investigazioni Criminali della Polizia Tedesca.

L’operazione è frutto della collaborazione della polizia tedesca con il Servizio per la cooperazione internazionale – S.I.Re.N.E., dei Carabinieri del Comando Provinciale di Reggio Calabria e del coordinamento della Procura Generale della Repubblica di Messina.

L’arrestato, dichiarato latitante il 12 aprile 2016, si era reso irreperibile già il 7 novembre 2014. L’identificazione, la localizzazione e la successiva cattura sono giunte a conclusione di un’indagine avviata ad ottobre 2018 e condotta dai carabinieri della Compagnia di Palmi con la direzione del Comando Gruppo di Gioia Tauro, grazie alla quale gli investigatori sono riusciti a dare indicazioni precise e dettagliate alla polizia tedesca.

La Procura generale di Messina aveva emesso un mandato di arresto europeo nei confronti di Polistena che deve scontare 4 anni, 6 mesi e 10 giorni di reclusione. L’arresto è stato convalidato dall’Autorità giudiziaria tedesca nelle more dell’avvio delle procedure di estradizione in Italia.

Per ricevere gli aggiornamenti metti "Mi piace" sulla nuova pagina Fb