Incidente sul lavoro nel Porto di Gioia Tauro, un morto

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
Porto Gioia Tauro

Un uomo di 35 anni, D.Z.,è morto in un incidente sul lavoro avvenuto all’interno dell’area del terminal portuale di Gioia Tauro. La persona deceduta era un addetto alla manutenzione dimezzi meccanici, pare alle dipendenze di una società esterna.

Secondo le prime informazioni, il ventottenne era in procinto di effettuare dei lavori su un pullman di quelli utilizzati per il trasporto del personale quando, per cause in corso di accertamento, il mezzo potrebbe essersi inspiegabilmente mosso travolgendolo senza lasciargli scampo, oppure la vittima sarebbe stata investita dall’improvviso arrivo di un altro mezzo.

L’uomo deceduto lavorava con la società Lam che si occupa della manutenzione dei bus e dei mezzi adibiti al trasporto del personale all’interno del terminal portuale.

Sul posto sono intervenuti agenti della Polizia di Stato e personale della Capitaneria di porto assieme ai vigili del fuoco. L’area dove è avvenuto l’incidente è stata delimitata per effettuare i rilievi utili alla ricostruzione della tragedia.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB