Ruba la bici elettrica ad un reggino, rintracciato e arrestato

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

Ha rubato la bicicletta elettrica a un sessantenne reggino in via Italia, a Reggio Calabria. La vittima del furto ha allertato la Polizia che a stretto giro ha rintracciato e arrestato il ladro e gli ha restituito la preziosa due ruote che ha un valore di circa 1.500 euro.

Il ladro aveva forzato il portone dell’abitazione dell’uomo rompendo la catena che legava la bici ad una struttura in ferro, portandola via. Le Volanti ed il personale del Reparto
Prevenzione Crimine di Siderno, impegnanti in servizi straordinari di controllo del territorio, dopo aver ricevuto la segnalazione di quanto accaduto dalla Sala Operativa della Questura, hanno iniziato un’attività di ricerca per individuare il soggetto responsabile del furto.

In Largo Missori, in centro città, gli Agenti della Polizia di Stato hanno notato e fermato un 44enne reggino, pluripregiudicato e noto alle Forze dell’Ordine perché spesso responsabile di furti, mentre era alla guida di una bicicletta elettrica che è stato accertato essere la bici rubata al sessantenne. Il ladro è stato posto ai domiciliari.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB