Giovane trovato in possesso di un Kalashnikov, arrestato

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

I Carabinieri di Ardore, insieme a militari di Locri e dei cacciatori di Calabria nel corso di un servizio di prevenzione, hanno arrestato in flagranza, con l’accusa di detenzione illegale di armi e munizioni e di ricettazione, G.D., 26enne del luogo.

Nel corso di perquisizioni locali eseguite presso immobili siti nel comune di Ardore e risultati nella disponibilità del giovane i militari hanno rinvenuto un fucile d’assalto automatico AK-47 “Kalashnikov” con relativo caricatore contenente 20 munizioni.

Il 26enne, come disposto dall’autorità giudiziaria, è stato sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari presso la sua abitazione.

L’armamento rinvenuto è stato posto sotto sequestro per i successivi accertamenti balistici finalizzati ad accertare se il Kalashnikov sia stato impiegato in precedenti episodi criminali.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB