Uccide la moglie con un’ascia per gelosia, arrestato

Carlomagno Lancia Ypsilon Novembre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB
carabinieri scientifica
Archivio

Una donna sui sessant’anni, Concetta Liuzzo, è stata uccisa venerdì sera a colpi di ascia alla testa nella frazione Zuccarà a Montebello Ionico, nel reggino. L’autore è il marito, Carmelo Minniti, di 69 anni, arrestato dai carabinieri.

E’ stato lo stesso omicida a chiamare il 112. Alla base del delitto ci sarebbe la gelosia. I militari hanno avvertito il magistrato di turno della Procura di Reggio Calabria Nicola De Caria.

I militari stanno eseguendo gli accertamenti sulla scena del crimine. Si sa solo che tra il marito e la moglie in passato ci sono stati dei litigi che poi erano stati risolti. Si sta cercando di capire adesso cosa sia successo alla coppia nelle ore che hanno preceduto l’omicidio.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB