Serie B, la Reggina espugna Venezia (0-2) e blinda la salvezza


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

La Reggina espugna il ‘Penzo’ di Venezia per 0-2 e balzano a quota 40 in classifica. Gli amaranto in Laguna passano grazie alle reti di Di Chiara al 52′ e di Situm al 67′. Una vittoria che potrà rivelarsi fondamentale per la salvezza.

Venezia: Pomini; Ferrarini, Modolo, Ceccaroni, Molinaro (75′ Crnigoj); Maleh, Taugordeau (75′ Dezi), Fiordilino (56′ Di Mariano); Aramu (75′ Karlsson); Johnsen, Esposito (56′ Bocalon). A disposizione: Maenpaa, Cremonesi, Felicioli, Rossi, St Clair, Svoboda, Ricci. Allenatore: Zanetti.

Reggina: Nicolas; Lakicevic, Cionek, Stavropoulos, Di Chiara (89′ Dalle Mura); Crimi (84′ Bianchi), Crisetig; Situm, Kingsley (28′ Bellomo), Edera (84′ Liotti); Orji (46′ Montalto). A disposizione: Guarna, Plizzari, Delprato, Loiacono, Chierico, Micovschi, Denis. Allenatore: Baroni.

Arbitro: Matteo Gariglio di Pinerolo (Davide Miele di Torino e Marco Trinchieri di Milano). IV ufficiale: Alberto Santoro di Messina.

Marcatori: 52′ Di Chiara (R), 67′ Situm (R)

Note – Ammoniti: Di Chiara (R), Lakicevic (R), Aramu (V). Calci d’angolo: 3-4. Recupero: 1’pt; 4’st.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM