Controlli nel reggino, Cc trovano quasi 15 kg di droga, un fucile e cartucce


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM
archivio

Un sacco con all’interno circa 14,5 chilogrammi di marijuana è stato scoperto dai carabinieri di Palmi in un canneto nel territorio del comune di San Procopio, nel reggino.

I militari, nell’ambito dei servizi di perlustrazione e rastrellamento attuati nell’area aspromontana alla ricerca di alla ricerca di luoghi o rifugi realizzati dalla criminalità per nascondere armi, munizioni e droga, hanno individuato la sostanza stupefacente, suddivisa in pacchi, che è stata sequestrata.

Sempre nel corso delle attività di controllo, a Sinopoli, i carabinieri hanno trovato, in un terreno demaniale, un contenitore metallico con all’interno un fucile a pompa. L’arma è risultata perfettamente efficiente e pronta all’uso. Trovate anche 20 munizioni dello stesso calibro.

Lo stupefacente, le armi e le munizioni recuperati sono stati sequestrati in attesa di ulteriori accertamenti per risalire all’identità dei responsabili.

Notificato inoltre, un Avviso Orale emesso dalla Questura di Reggio Calabria, nei confronti di un 43enne di Palmi arrestato a dicembre dalla locale Stazione Carabinieri, per detenzione di un’ingente quantità di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM