Nascondono quasi 500mila euro in contanti sotto terra, denunciati


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Banconote per un valore totale di 478mila euro sono state trovate dai carabinieri del Comando provinciale di Reggio Calabria all’interno di un bidone interrato in un fondo attiguo ad una abitazione. Due persone, due reggini di 39 e 48 anni, G.A. e G.D.A., già noti alle forze dell’ordine, sono stati denunciati perché non hanno saputo spiegare la provenienza del denaro.

I militari hanno compiuto una perquisizione nell’abitazione in uso ad uno dei due e nell’intercapedine di un divano hanno trovato 83 mila euro cash.

La perquisizione è stata quindi estesa ad un terreno adiacente l’abitazione nel corso della quale i carabinieri hanno trovato un bidone in plastica, sigillato ed interrato, contenente la somma contante di 394mila e 930 euro. Il denaro è stato sequestrato e adesso sarà versato su libretto di deposito giudiziario in attesa delle indagini.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER