Nominata la nuova giunta di Reggio Calabria

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
Palazzo San Giorgio, sede del Comune di Reggio Calabria, municipio
Palazzo San Giorgio, sede del Comune di Reggio Calabria

Il sindaco facente funzioni di Reggio Calabria, Paolo Brunetti, di Italia Viva, ha nominato la nuova giunta comunale. La nomina è frutto di un accordo all’interno della stessa maggioranza che sosteneva la precedente squadra presieduta da Giuseppe Falcomatà, sospeso in base alla Legge Severino dopo la condanna per abuso d’ufficio ad un anno e quattro mesi di reclusione.

Hanno aderito all’accordo Pd, Italia Viva, Psi insieme alla lista “A testa alta”, Democratici progressisti e alcune liste civiche di centrosinistra. Il Pd passa da due a quattro assessorati. Rispetto alla precedente Giunta, inoltre, ci sono cinque assessori confermati e quattro nuovi. Il nuovo esecutivo sarà presentato lunedì nel corso di una conferenza stampa.