Torna libero l’ex consigliere regionale della Calabria Nicola Paris

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Il consigliere regionale Nicola Paris (ex Udc)

Torna libero l’ex consigliere regionale della Calabria Nicola Paris, ai domiciliari dall’agosto del 2021 con l’accusa di corruzione nell’ambito dell’operazione “Inter nos” condotta dalla Guardia di finanza, su direttive della Dda di Reggio, su presunte infiltrazioni della ‘ndrangheta nell’Azienda sanitaria provinciale.

La decisione è stata presa dal Tribunale del Riesame in accoglimento dell’appello presentato dai legali di Paris, gli avvocati Francesco Calabrese e Attilio Parrelli, contro il pronunciamento del gip con cui era stata rigettata l’istanza di rimessione in libertà per l’ex consigliere regionale.

Paris è tornato in libertà in concomitanza con la prima udienza preliminare, nell’ambito del procedimento “Inter nos”, svoltasi oggi nell’aula bunker di Reggio Calabria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER