43 kg di droga nel Tir diretto in Sicilia, arrestate 2 persone

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

I militari del Comando Provinciale di Reggio Calabria, nel corso di un servizio finalizzato alla prevenzione e
repressione dei traffici illeciti, hanno individuato un autoarticolato che trasportava 43 chilogrammi di sostanze
stupefacenti e arrestato, in flagranza di reato, due responsabili.

In particolare, i Finanzieri della Compagnia Villa San Giovanni, nell’ambito del servizio di pubblica utilità “117”, hanno sottoposto a un ordinario controllo di polizia un autoarticolato, nel porto di Reggio Calabria, mentre era in procinto di imbarcarsi su un traghetto diretto in Sicilia.

Nel corso dell’ispezione, sono stati rinvenuti 10 panetti di cocaina e 310 di hashish, per un peso, rispettivamente,
di 12 e 31 chilogrammi. Il carico illecito e il veicolo sono stati sottoposti a sequestro probatorio.

I due autotrasportatori, un cinquantaduenne e un ventottenne del foggiano, padre e figlio, sono indagati, allo stato e fatte salve le necessarie conferme nel prosieguo delle indagini preliminari, per detenzione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti.