25.2 C
Cosenza
23 Agosto 2019

REGGIO CALABRIA

Sorpresi in una piantagione di canapa a Taurianova, arrestati

I militari dell’Arma hanno notato i quattro coltivare circa 3.200 piante di "erba", in pieno stato vegetativo e con altezza variabile tra i 50 cm e 2 metri.

“Canadian ‘Ndrangheta connection”: 14 fermi. Colpito clan vicino ai Commiso

Perquisizioni in tutta Italia. Al centro dell'inchiesta i clan Muià e Figliomeni, federati alla potente cosca di Siderno, attivi in Calabria e in Canada.
carabinieri notte

Sorpreso in auto con amici, arrestato un latitante

Sebastiano Giorgi, con precedenti per traffico di droga e armi, era stato condannato per violazione della sorveglianza. L'uomo è legato alla famiglia Giorgi, alias “Boviciani”, originaria di San Luca
sequestro finanza cocaina gioia tauro

Sequestrati 270 Kg di cocaina nel porto di Gioia Tauro

Finanzieri del Comando Provinciale Reggio Calabria in sinergia con l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli di Gioia Tauro, hanno scoperto e sequestrato in porto 270 KG di cocaina purissima. L'operazione è stata coordinata dalla...
blitz elicottero

‘Ndrangheta, arresti in Calabria, Emilia Romagna e Valle d’Aosta

È in corso dalle prime ore di questa mattina una vasta operazione dell’Arma dei Carabinieri di Reggio Calabria, con il supporto di militari del Comando Provinciale di Bologna e del Gruppo di Aosta, ...
piantagione marijuana

Scoperta vasta piantagione di marijuana nel reggino: 4.200 piante

La coltivazione trovata dalla Finanza in un terreno di San Lorenzo (RC). Sequestrati oltre 1,5 km di tubi per irrigare. Si sarebbero potuti ricavare 2600 kg di "erba" per un valore di molti milioni

Denaro in prestito con interessi usurai, arrestati marito e moglie

A Oppido Mamertina. In manette un imprenditore agricolo di 47 anni e la consorte, che, secondo l'accusa, quando l'uomo era in carcere aveva proseguito l'attività del marito.

Gerardo Dominijanni nominato procuratore vicario di Reggio Calabria

La nomina è stata decisa dal procuratore capo Giovanni Bombardieri. "E' il magistrato con maggiore anzianità nel ruolo di Aggiunto"

“Tiro a segno” sui lampioni a Capodanno, arrestati i responsabili

Uno preso in Belgio. I due, Carmelo De Velli e Antonio Candidofiore, sono ritenuti gli autori degli spari contro gli impianti di illuminazione a Mammola durante lo scorso capodanno

Sorpresi a coltivare una piantagione di marijuana, arrestati

La piazzola era costituita da quasi 600 piante di canapa di altezza media di 1,20 metri, ben occultata all’interno di un fondo demaniale sito nella località Sambuco di Samo

Dall'Italia e dal mondo