Vibo Valentia, spara il coetaneo alla nuca. Arrestato


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Vibo Valentia, spara il coetaneo alla nuca. ArrestatoVIBO VALENTIA – Avevano avuto una banale discussione tra coetanei ma, a distanza di 24 ore, uno dei due ha deciso di “regolare i conti” a modo suo, sparando alcuni colpi di pistola contro il rivale e colpendolo alla nuca.

Salvatore Barbieri, studente di 19 anni, già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato dai carabinieri a Vibo Valentia con l’accusa di tentato omicidio e porto abusivo di arma da fuoco. Il proiettile che ha colpito la vittima solo per un caso non ha leso parti vitali.

I due avevano avuto un accesa discussione il giorno prima. Poi, probabilmente per una sorta di risentimento, il giovane arrestato si è armato e ha affrontato la vittima sparandogli un colpo alla nuca. Il destinatario dei proiettili è stato ricoverato in ospedale in prognosi riservata. Indagano i militari dell’Arma.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER