Terremoto, controlli in carcere Aquila: sospesa udienza Black money


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

processoLe scosse di terremoto registrate stamani in Centro Italia hanno portato alla sospensione dell’udienza del processo “Black money”, in corso a Vibo Valentia, che vede alla sbarra i vertici del clan di ‘ndrangheta dei Mancuso di Limbadi e i loro presunti sodali.

La decisione è stata adottata a seguito della comunicazione, effettuata dall’ufficiale giudiziario collegato in conferenza audio-video dal penitenziario dell’Aquila dove è recluso il boss Pantaleone Mancuso alias “Scarpuni”, al presidente del Tribunale.

A causa delle operazioni di verifica strutturale nel penitenziario della città abruzzese, infatti, il giudice di Vibo Valentia ha disposto la sospensione momentanea del processo che vedeva le arringhe dei difensori degli imputati.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER