Agguato a Limbadi (Vibo), ferito un 51enne

Carlomagno Jeep Renegade Ottobre 2020 PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB

ambuanzaAgguato sabato sera a Limbadi. Antonio Mancuso, 51enne con precedenti penali, è stato raggiunto al petto da alcuni proiettili sparati da distanza ravvicinata. L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per pascolo abusivo, è stato soccorso e trasportato all’ospedale di Vibo in codice giallo.Non verserebbe in pericolo di vita.

Sul tentato omicidio indagano i carabinieri della Stazione di Limbadi, della Compagnia di Tropea, nonché i colleghi del Nucleo investigativo di Vibo Valentia. Le indagini sono coordinate dalla Procura vibonese. L’agguato è avvenuto sabato attorno alle 20.30 a Caroni, frazione del comune di Limbadi.

Secondo quanto ricostruito, Antonio Mancuso sarebbe stato raggiunto dai proiettili all’emitorace destro e alla spalla quando era in auto, una Fiat Punto, mentre stava per raggiungere la sua abitazione. La Scientifica ha rinvenuto diversi bossoli, forse di calibro 9, segno che il sicario, nella missione di morte fallita, ha scaricato l’intero serbatoio. L’area dove è avvenuta la missione è isolata. Si indaga sul movente.

PER RICEVERE GLI AGGIORNAMENTI E RESTARE INFORMATO SULLE NOTIZIE BASTA LASCIARE UN LIKE SULLA NUOVA PAGINA FB