Tropea, ordine di carcerazione per due persone

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Compagnia Carabinieri TropeaIeri mattina i Carabinieri della Compagnia di Tropea hanno dato esecuzione ad un ordine di carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Catanzaro, nei confronti di due soggetti, Pasquale La Rosa di 52 anni e Francesco La Rosa 43enne, entrambi con precedenti, per fatti risalenti al periodo 2008 – 2013.

I militari dell’Arma, a seguito di complesse e lunghe indagini, effettuate all’epoca, accertarono che i due arrestati, presunti affiliati alla cosca “La Rosa”, operante sul territorio provinciale, avevano posto in essere diversi episodi estorsivi, tentati e consumati, anche mediante l’imposizione dell’assunzione di “amici” e del pagamento del “pizzo”, nonché il danneggiamento di una autovettura, il tutto in danno di una grossa struttura ricettiva della città di Tropea.

I due sono stati tradotti, infine, presso la casa circondariale di Vibo Valentia, ove dovranno scontare la pena di tre anni ed otto mesi di reclusione a seguito della sentenza di condanna definitiva, emessa nel 2015 e resa ora effettiva a seguito di rigetto della Suprema Corte di Cassazione delle istanze degli odierni arrestati.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER