Imprenditore muore schiacciato dal suo pulmino

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

ambulanza-campagna(ANSA) – VIBO VALENTIA, 19 AGO – Un imprenditore, Francesco Pantano, 62 anni, di Ricadi, è morto oggi nell’ospedale di Tropea in seguito alle ferite riportate dallo schiacciamento causato da un pulmino di sua proprietà. La tragedia si è verificata poco prima delle 16 in località Santa Domenica di Ricadi, poco fuori il centro abitato.

L’uomo, insieme al fratello Domenico, imprenditore del settore turistico e titolare del residence Il Gattopardo a Capo Vaticano e di alcuni alloggi situati proprio sul luogo della tragedia, si stava accingendo a raggiungere la struttura turistica a bordo del veicolo per il trasporto dei turisti.

La dinamica dell’incidente non è ancora del tutto chiara. Sembra tuttavia che poco prima di partire, l’uomo, probabilmente nel tentativo di fermare il mezzo al quale forse non era stato azionato il freno a mano, avrebbe cercato di mettersi davanti per evitare che questo finisse in strada.

Tentativo vano visto che il 62enne è rimasto schiacciato. Subito soccorso, Pantano è morto poco dopo il ricovero.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER