Spari contro abitazione del comandante dei vigili di Nicotera


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
carabinieri bossoli sparatoria
Archivio

Colpi d’arma da fuoco, almeno sei, sono stati esplosi nella notte tra lunedì e martedì a Nicotera, centro del Vibonese, contro l’abitazione del comandante della polizia municipale, Gregorio Melidoni, 60 anni, originario di San Gregorio d’Ippona.

Sul posto non sarebbero stati rinvenuti bossoli. Le indagini per risalire all’autore vengono condotte dai carabinieri. I danni all’abitazione sono in corso di quantificazione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER