Danneggiamenti e intimidazioni a famiglia di Joppolo, un arresto

Carlomagno campagna ottobre 2018

arrestato a joppolo Carmelo FaldutoI Carabinieri di Joppolo, a conclusione di attività investigativa posta in essere da agosto 2017 e riguardante danneggiamenti e atti intimidatori nei confronti di una famiglia di Coccorino (piccola frazione del centro del vibonese), hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di un uomo di 32 anni, Carmelo Falduto, del posto.

L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, sarebbe il responsabile di alcuni atti intimidatori e danneggiamenti nei confronti della famiglia per motivi personali e per altri che sono tuttora in corso di accertamento.

I militari, che già a novembre avevano ricostruito la dinamica, ottennero dalla Procura della Repubblica di Vibo Valentia l’emissione di un provvedimento di divieto di avvicinamento alla famiglia.

Il personale dell’Arma ha però subito registrato l’inosservanza del divieto da parte di Falduto. Circostanza che ha portato a raccogliere altri elementi di responsabilità che avrebbero dimostrato la pericolosità del soggetto. I militari hanno così chiesto e ottenuto dall’autorità giudiziaria una misura cautelare più restrittiva eseguita ieri.