Richiedente asilo nigeriano trovato con mezzo chilo di droga

Carlomagno campagna ottobre 2018

droga cas nigerianoNICOTERA (VIBO VALENTIA) – Un richiedente asilo nigeriano, Ikalumen Philemon, di 25 anni, è stato arrestato dalla Polizia dopo che gli agenti lo hanno sorpreso mentre rientrava nel Centro di accoglienza migranti di Nicotera (Vibo Valentia), con quasi mezzo chilo di marijuana.

I sospetti che hanno indotto i poliziotti a fermare in strada il nigeriano sono stati subito confermati dall’infallibile fiuto del pastore tedesco Max, componente di unità cinofila dell’ufficio prevenzione Generale, che si è immediatamente avventato sul borsone da viaggio del passante.

Al suo interno sono stati rinvenuti ben 425 grammi di marijuana sigillati nel cellophane dentro una scatola da scarpe. Il giovane è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente ed è stato associato presso la locale casa circondariale, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nell’ambito della stessa operazione, in un casolare abbandonato poco distante dal Cas, con l’ausilio delle unità cinofile sono state poi trovate e sequestrate a carico di ignoti altre quattro dosi di marijuana.

L’attività svolta, frutto della sinergia tra le diverse articolazioni della Questura di Vibo Valentia, è parte di una più vasta strategia di prevenzione e repressione dello spaccio di stupefacenti nelle zone maggiormente a rischio della provincia, e sarà periodicamente ripetuta nelle prossime settimane.