Armi e munizioni in casa, arrestato a Limbadi un incensurato

Carlomagno campagna ottobre 2018

armi munizioni LimbadiI carabinieri di Limbadi hanno arrestato in flagranza di reato Filippo Orecchio, 23 anni, poiché, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato ritenuto responsabile della detenzione illegale di una pistola con matricola abrasa completa di 2 caricatori e 15 cartucce compatibili, un fucile calibro 12 comprensivo di 17 cartucce nonché 8,25 grammi di marijuana, nascosta in sacco di plastica.

Armi e munizioni sono state sequestrate mentre il giovane, incensurato, per la gravità del reato è stato tradotto in carcere. L’arresto è avvenuto, insieme ai cinofili, nell’ambito di un servizio di controllo mirato per contrastare il fenomeno delle armi detenute illegalmente.