Accoltella il vicino che si lamentava del chiasso dei figli, in cella

Carlomagno Alfa Romeo Giulia giugno 2018

Raffaele La Rosa

I carabinieri della Compagnia di Tropea hanno arrestato stasera un cinquantenne, Raffaele La Rosa, di Rombiolo (Vibo Valentia), con l’accusa di tentato omicidio.

L’uomo, secondo quanto ricostruito dai militari, avrebbe accoltellato un vicino di casa, un 46enne, al culmine di un litigio scaturito dagli schiamazzi dei figli del presunto aggressore sul pianerottolo di casa.

La vittima, con due grossi squarci alla faccia ed all’addome, controllato da personale dell’ospedale di Vibo Valentia, è stato operato e sarebbe fuori pericolo, nonostante la copiosa perdita di sangue.

La Rosa, che pure si era ferito la mano con l’arma utilizzata per l’aggressione, un coltello a serramanico, dopo essere curato dai medici dell’ospedale di Tropea, è stato accompagnato in caserma dove è stato subito dichiarato in arresto per l’ipotesi di reato di tentato omicidio. Il 50enne, che ha ammesso ai carabinieri le sue responsabilità, è stato tradotto presso il carcere di Vibo Valentia, come disposto dal pm di turno.