Incidente nel Vibonese, muore un infermiere del 118

Carlomagno campagna Giulietta Aprile 2018

ambulanzaScontro mortale stamane nel Vibonese. Un uomo è morto e una donna è rimasta gravemente ferita in un incidente avvenuto sulla strada provinciale 17 che collega Vibo Valentia a Tropea.

Dalle prime informazioni, due auto, una Opel Corsa e una Fiat Punto, per cause in fase di accertamento, si sono scontrate nei pressi di una curva che conduce al centro abitato di Caria di Drapia.

La vittima è Salvatore Montesanti, un infermiere 55enne originario di Limbadi in servizio al 118. L’uomo si stava recando al lavoro e nell’impatto è morto sul colpo. A nulla sono valsi i soccorsi dei suoi colleghi giunti sul posto.

La donna alla guida dell’altra vettura, M.F., di 30 anni, è stata trasportata in codice rosso all’ospedale di Tropea. Sul luogo dell’incidente anche i Vigili del fuoco e i Carabinieri per i rilievi del caso.

Amara la sorpresa degli operatori del 118 intervenuti sul posto nel constatare che la vittima dell’incidente era un loro collega. Il dirigente del 118, Antonio Talesa, citato dall’Ansa, ha parlato di “notizia terribile che ha scosso tutti. Salvatore era un lavoratore preparato e competente. Una perdita gravissima sotto il profilo umano e professionale”.