Omicidio e traffico di droga, arrestato un polacco a Vibo

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)
Piotr Łukasz Gajewski
Piotr Łukasz Gajewski

I Carabinieri di Vibo Valentia hanno arrestato nella notte un cittadino polacco di 38 anni, Piotr Łukasz Gajewski, con precedenti, destinatario di un mandato di arresto europeo.

In particolare, i militari, nel corso del normale servizio perlustrativo, verso le 4.00, hanno notato Gajewski mentre in compagnia della sorella e del cognato, entrambi residenti in città, percorreva a piedi Viale Affaccio di ritorno da una serata di festa e diretto verso casa della congiunta.

Insospettiti, i militari hanno proceduto ad controllo dei tre accertando che sul conto dell’uomo pendeva un mandato d’arresto internazionale emesso dalle autorità polacche per omicidio e traffico internazionale di stupefacenti commessi in Polonia nel 1999 e per i quali dovrà scontare ancora 1 anno e 9 mesi. Espletate le formalità di rito, Gajewski è stato tradotto presso il carcere di Vibo Valentia.

L'arresto a Vibo di Piotr Łukasz Gajewski
L’arresto a Vibo di Piotr Łukasz Gajewski