Droga in auto e 82 mila euro in casa, due arresti a Nicotera

I carabinieri della Compagnia di Tropea hanno arrestato due fratelli, entrambi utilizzatori della casa e dell’auto dov'erano il denaro e lo stupefacente

Carlomagno campagna Jeep Compass dicembre 2018

soldi droga nicotera fratelli deliaL’auto era diventata il centro di smistamento e la casa una banca, con decine di migliaia di euro. È quello che hanno riscontrato i Carabinieri di Limbadi e Nicotera, impegnati in un vasto servizio di contrasto all’uso ed alla vendita di sostanze stupefacenti e psicotrope nel centro del vibonese ieri mattina, dove i militari hanno perquisito l’abitazione dei fratelli Salvatore e Valentino Delia di 42 e 40 anni.

I militari durante il controllo in casa hanno trovato, conservati in barattoli, una somma complessiva di 82.000 euro ed una banconota falsa da 20 euro. Insospettiti, hanno esteso la perquisizione alle loro pertinenze e nell’auto, all’interno della quale, nel vano motore, hanno rinvenuto in un borsello con all’interno hashish e marijuana, in tutto più di 250 grammi, nonché un bilancino di precisione.

Per tutto questo i militari hanno arrestato i due fratelli, entrambi utilizzatori nella piena disponibilità della casa e dell’auto, associandoli presso la casa circondariale di Vibo Valentia a disposizione dell’autorità giudiziaria per il rito direttissimo.