Trovato un fucile clandestino e cartucce nel vibonese

Carlomagno

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta.

SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE
 
SEGUICI SUI SOCIAL
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

fucile clandestino monterosso calabroI carabinieri di Monterosso Calabro (Vibo Valentia), nel corso di controlli finalizzati alla repressione di reati in materia di armi e droga hanno rinvenuto, nascosto in un fienile di un casolare abbandonato a Capistrano, un fucile calibro 12 senza marca e con matricola abrasa.

Nei pressi del fucile era presente una cartucciera completa di 28 munizioni, alcune delle quali a pallini altre a palla unica, compatibili con l’arma rinvenuta, che era carica e pronta per l’uso.

Il tutto è stato posto in sequestro e messo a disposizione dell’Autorità giudiziaria per gli accertamenti di competenza. Sono ora al vaglio degli inquirenti una serie di ipotesi volte a verificare la provenienza e il detentore dell’arma.