Trovata viva la donna scomparsa sabato nelle Serre vibonesi

A trovarla i carabinieri di Serra San Bruno col supporto degli elicotteristi. Era riversa a terra in stato di incoscienza. Forse un malore.

Carlomagno campagna Fiat Tipo Maggio 2019

E’ stata ritrovata svenuta ma viva, dai carabinieri di Serra San Bruno, la donna scomparsa ieri nelle Serre Vibonesi. Lei, Rita Carnovale, di 58 anni, aveva fatto perdere le tracce sabato nell’area di San Nicola Da Crissa. A dare l’allarme i familiari, preoccupati nel mancato rientro.

Attivate le ricerche, i militari, supportati dal nucleo elicotteristi che ha operato in condizioni meteo avverse, l’hanno ritrovata oggi a pranzo accasciata a terra, in stato di incoscienza, in località ”Crescenzo” del Comune di San Nicola Da Crissa.

Ringraziandoti per il seguito, sarebbe cosa gradita un MI PIACE sulla nostra nuova pagina di Facebook

Fatta rinvenire dai carabinieri che le hanno prestato i primi soccorsi, è stato allertato l’elisoccorso che ha trasportato la malcapitata all’ospedale di Catanzaro. Le sue condizioni non desterebbero preoccupazioni. Dalle prime informazioni pare che la Carnovale, abbia avuto un malore e, cadendo, avrebbe sbattuto la testa perdendo conoscenza.