Arresto coppia per arsenale, scoperta anche una Bibbia antica

Nell'Accademia di Belle Arti "Fidia" di Stefanaconi dove marito e moglie erano docenti. Nel blitz dell'altro giorno, oltre alle armi, rinvenuti anche simboli massonici.

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Un volume in latino risalente al 1651, commentario della Bibbia, trafugato da un convento di Sulmona (L’Aquila), è stato scoperto dai carabinieri di Vibo Valentia nell’Accademia di Belle Arti “Fidia” di Stefanaconi nell’ambito delle indagini che hanno portato all’arresto di due docenti dello stesso istituto, marito e moglie, trovati in possesso di otto fucili, una mitragliatrice polacca, 4 pistole clandestine, due silenziatori e 500 munizioni di vario calibro, oltre a simboli e materiale della massoneria.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER