Terremoto di magnitudo 3.2 al largo della costa vibonese

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

Una scossa di terremoto di magnitudo 3.2 è stata registrata al largo della costa vibonese. Il sisma, secondo quanto comunicato dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia che ne ha registrato la magnitudo, è stato localizzato ad una profondità di 166 chilometri davanti alla Costa degli Dei, sul litorale tirrenico calabrese.

Tra i comuni maggiormente vicini all’epicentro ci sono quelli di Ricadi e Tropea, distanti circa 20 chilometri dall’area epicentrale in mare. La scossa è stata avvertita in modo lieve dalla popolazione. Non sono stati segnalati danni a persone o cose.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER