Allontanato da casa per maltrattamenti, vìola misura. In cella


Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM
Questura di Vibo Valentia
La Questura di Vibo Valentia

Era stato allontanato da casa per maltrattamenti in famiglia ma ha violato la misura. Un uomo di trentasei anni è stato arrestato da personale della Squadra mobile di Vibo Valentia in esecuzione di una misura cautelare in carcere emessa dal Gip di Vibo Valentia, su richiesta del sostituto procuratore, Corrado Caputo.

L’uomo, nei giorni scorsi, aveva ricevuto un provvedimento di allontanamento dalla casa famigliare e di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, in quanto ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia.

L’attività investigativa, scattatain seguito alla denuncia della donna vittima di maltrattamenti, ha permesso in breve tempo di riscontrare la situazione di pericolo indicata dalla stessa. A seguito dei riscontri effettuati, fanno sapere gli inquirenti, è stato disposto l’aggravamento della misura cautelare a causa della violazione del provvedimento, avvenuta appena il giorno dopo l’applicazione.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER