Incendi in Calabria, trovato morto un pensionato

Carlomagno Panda Ibrid Luglio 2021
Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM

Ancora una vittima per gli incendi in Calabria. Un settantottenne è stato trovato semicarbonizzato nella notte ad Acquaro, in provincia di Vibo Valentia.

Il pensionato sarebbe stato investito dalle fiamme di un incendio boschivo che ha interessato anche il suo fondo agricolo. L’uomo, A.S., secondo quanto si è appreso, si sarebbe allontanato da casa dopo avere notato il fumo provenire dall’area del suo appezzamento finendo, nel tentativo di spegnere il rogo, per essere investito dalle fiamme. Sul posto sono intervenuti i carabinieri, i vigili del fuoco e il medico legale per un primo esame esterno del cadavere.

Il corpo del pensionato, che era originario della vicina località di Boscoregio, è stato trovato da alcuni parenti preoccupati per il suo mancato rientro, nel fondo agricolo di località Savocà, nel Comune di Acquaro.

Anche se quella del decesso provocato dall’incendio è l’ipotesi prevalente, gli investigatori stanno svolgendo tutti gli accertamenti del caso.

In Calabria è la quinta vittima dei roghi che continuano ad imperversare in tutta la regione. Ieri sono state otto le richieste di intervento aereo per lo spegnimento di incendi boschivi ricevute dal Centro operativo aereo unificato (Coau) del Dipartimento.

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM