Scoperti a Vibo i cadaveri di due congiunti in casa

Si tratta di una sorella e un fratello morti alcuni giorni fa. Nell'appartamento trovato il gas aperto. Le due vittime avevano 64 e 69 anni

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

carabinieri vibo valentia

I cadaveri in stato di decomposizione di due anziani, fratello e sorella di 64 e 69, sono stati trovati nel loro appartamento a Vibo Valentia. In casa, i soccorritori hanno trovato il gas aperto.

Sono stati i vicini di casa a far scattare l’allarme, non vedendo in giro la coppia e dopo aver avvertito un forte odore di gas. Una volta all’interno la macabra scoperta da parte dei carabinieri.

Il fatto è avvenuto questo pomeriggio nei pressi di via Alcide De Gasperi, nella zona alta di Vibo. Fratello e sorella sono morti alcuni giorni fa.

Sul posto è intervenuto anche il medico legale per una prima ispezione cadaverica ma è presumibile che la Procura disponga l’autopsia per accertare le cause del decesso e quando è avvenuto. L’alloggio e la palazzina in cui viveva la coppia è stata messa in sicurezza.