Litiga per un parcheggio e muore per un malore

Carlomagno

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM

ambulanza

Un uomo di 48 anni è morto dopo avere accusato un malore durante un diverbio per un parcheggio. E’ accaduto poco dopo la mezzanotte a Zambrone, in provincia di Vibo Valentia.

La vittima, residente a Portosalvo, frazione di Vibo, a quanto è stato possibile apprendere, avrebbe avuto una discussione con alcuni giovani per un parcheggio. La discussione sarebbe proseguita in un bar vicino alla stazione del paese dove l’uomo si trovava in compagnia della moglie e dei due figli.

Probabilmente il confronto si è ulteriormente acceso ed è degenerato in una lite. E’ stato a quel punto che il quarantottenne ha accusato un malore e si è accasciato a terra.
Inutili i soccorsi attivati dai presenti: per l’uomo non c’è stato nulla da fare.

Sull’episodio indagano i carabinieri, coordinati dalla Procura di Vibo Valentia. Sono anche state acquisite le immagini di videosorveglianza per identificare tutti i protagonisti e ricostruire la dinamica della tragedia.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici anche su TELEGRAM e TWITTER