Maltempo, è allerta in molte regioni. In arrivo freddo e neve

Carlomagno campagna novembre 2018

neve italia maltempoLa nuova perturbazione di origine atlantica che sta interessando le regioni nord – occidentali italiane determinerà, tra la prossima notte e la giornata di domani, un peggioramento delle condizioni meteorologiche anche sul centro, in successiva estensione al sud. Lo spiega il bollettino della Protezione civile allertando che nelle prossime ore le precipitazioni interesseranno soprattutto Toscana ed Emilia-Romagna, con possibili nevicate sui rilievi collinari.

L’avviso prevede dalla notte di oggi, sabato 17 febbraio, nevicate al di sopra dei 400-600 metri sull’Emilia- Romagna, in estensione alla Toscana, con apporti al suolo generalmente moderati, localmente abbondanti a quote superiori.

Sulla base dei fenomeni previsti è stata valutata per la giornata di domani, domenica 18 febbraio, allerta gialla su Toscana e Umbria, su gran parte dell’Emilia-Romagna e delle Marche, su alcuni bacini del Lazio e sui versanti occidentali della Sicilia.

Permane inoltre l’allerta gialla per rischio idrogeologico localizzato sul Veneto, bacino dell’Alto Piave, a causa della frana della Busa del Cristo, nel Comune di Perarolo di Cadore (Belluno), sulla quale è in corso un continuo e attento monitoraggio.