Maltempo, è allerta pioggia gelata. Riaperta l’A1 Bologna-Milano

Carlomagno campagna ottobre 2018
A1 vista da una webcam
A1 vista da una webcam

Freddo polare, neve e gelo al nord Italia. L’autostrada A1 Bologna-Milano è stata chiusa in entrambe le direzioni a causa della pioggia gelata che è caduta sul tratto autostradale provocando la formazione di lastre di ghiaccio. Disagi. L’arteria dopo ore è stata riaperta

Massima attenzione su altri tratti dell’A1 della Pianura padana. Oltre all’A1, per lo stesso fenomeno, sono monitorate l’A13, e l’A14, che in alcuni tratti si è resa necessaria la chiusura.

La pioggia gelata, fa sapere Autostrade per l’Italia, non può essere contrastata con le operazioni di salatura del manto stradale, che su questi tratti si stanno ripetendo ininterrottamente da oltre 48 ore. La chiusura è pertanto l’unico provvedimento a garanzia della sicurezza e viene attuata con le modalità e nei tempi previsti dai piani neve vigenti. Il transito dei veicoli viene comunque assicurato con dispositivi di “Safety car” attuati dalla Polizia Stradale e da mezzi della società ma con tempi di attesa rilevanti. In collaborazione con la Polizia Stradale è attivo il divieto di transito temporaneo per i mezzi pesanti con massa superiore a 7,5 tonnellate.

Chiuse in entrambe le direzioni anche i tratti sull’A13, al bivio con la A14, e Ferrara Sud, l’A14 tra Bologna San Lazzaro e Cattolica inclusa la diramazione per Ravenna. Il fenomeno della pioggia gelata, che ha ghiacciato le linee di alimentazione elettrica dei treni sta provocando problemi soprattutto in Liguria: circolazione ferroviaria sospesa sulle linee Genova-Milano, Genova-Torino, Genova-Savona e Parma-La Spezia.

Numerosi automobilisti e camionisti sono rimasti bloccati nella notte lungo la via Aurelia sul passo del Bracco, nello Spezzino, a causa del ghiaccio che si è formato sulla strada per la pioggia glata, dopo una giornata di nevicate intense e temperature sotto zero.

A complicare la situazione anche un mezzo pesante che è finito di traverso contribuendo al blocco del traffico. Automobilisti e camionisti si erano trovati costretti a percorrere la via Aurelia a causa della chiusura della A12 nel tratto spezzino, dovuta anch’essa alla formazione di ghiaccio che aveva causato incidenti.

I vigili del fuoco hanno fornito assistenza agli automobilisti e camionisti in coda, mentre la Protezione civile è pronta a intervenire portando coperte termiche e bevande calde agli incolonnati. Sulle auto da ore anche famiglie con bambini.