21 Febbraio 2024

Terremoto di magnitudo 6.5 in Sud Africa. Panico tra popolazione

Correlati

Terremoto Botswana sud Africa
Il terremoto in Botswana

Un forte terremoto di magnitudo 6.5 è stato registrato alle 7.40 (ora locale) in Botswana, nel Sud Africa.

L’ipocentro dell’evento sismico, informa l’Usgs, è stato localizzato a 10 chilometri di profondità, a 230 chilometri a nord della capitale Gaborone, centro con 230.000 abitanti. Non si hanno notizie in merito agli effetti del violento terremoto, ma si temono danni. Il sisma è stato avvertito ad Harare, la capitale dello Zimbabwe e nella regione di Gauteng.

Alcuni media sudafricani riportano testimonianze allarmanti sulla scossa, che sarebbe durata circa un minuto. L’evento è stato avvertito anche a Johannesburg, cuore economico del Sud Africa, e in Mozambico.

Il Botswana, è uno Stato dell’Africa del Sud. Confina con il Sudafrica a sud, con la Namibia a ovest e a nord, con lo Zimbabwe a nord-est. Non ha sbocchi sul mare.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)

Potrebbero interessarti

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni

Altre news

Terrorismo, perquisizioni in Italia nella rete dell’attentatore di Bruxelles

Le abitazioni di diciotto immigrati nordafricani sono state perquisite dal Ros dei carabinieri e da agenti della Digos di...

DALLA CALABRIA

In casa custodisce due kg di droga, scoperto e arrestato

Un 39enne di Mesoraca (Crotone), è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti. I militari della...

Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo ai nostri lettori un contributo libero che può permetterci di continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE


SEGUICI SUI SOCIAL

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Un Unico Copione Un'Unica Regia". Seguici pure su TELEGRAM 1 (La Verità Rende Liberi); e TELEGRAM 2  (Dino Granata), come su Twitter "X" SPN nonché su X (Dino Granata)