Trema il Pacifico asiatico, scosse in Giappone e Vanuatu: 6.0 e 6.8

Carlomagno campagna Nuovo Stelvio 10 Maggio 2018

terremoto giappone terremoto vanuatuDue potenti scosse di terremoto hanno fatto tremare nell’arco di 24 ore l’area asiatica dell’Oceano Pacifico. Il primo sisma di magnitudo 6.0 si è verificato in Giappone alle 01:54 (ora locale, ieri pomeriggio in Italia); mentre l’altra di magnitudo 6.8 alle 00:52 del 10 maggio, ora locale (le 15:52 di oggi in Italia).

Secondo l’istituto di geofisica e vulcanologia americano Usgs, il primo evento del Giappone è stato registrato a 109 km da Hirara, a 10 chilometri di profondità, mentre quello più forte di oggi, vicino l’arcipelago delle isole di Vanuatu, ad alta profondità: 169 km.

I due eventi sismici si sono verificate tra diverse scosse di terremoto di varia intensità superiori a magnitudo 5, registrati dal mare Bering, tra le coste russe e statunitensi, e il sud del Pacifico.