1 Ottobre 2022

Scossa di terremoto di M. 3.9 nell’Aquilano. Trema anche Piacenza [MAPPE]

Correlati

terremoto Scurcola Marsicana L'AquilaUna scossa di terremoto di magnitudo (ML) 3.9 è stata registrata alle 21:58 di domenica 10 settembre in provincia dell’Aquila, con epicentro a 3 chilometri da Scurcola Marsicana.

Secondo i rilevamenti effettuati dall’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma, valutato successivamente a Mw 3.7 (magnitudo momento), ha avuto un ipocentro a 8 chilometri di profondità. Non risultano al momento segnalazioni di danni a persone o cose.

Il sisma è stato avvertito dalla popolazione in molti centri dell’Italia centrale, anche sensibilmente a Roma. Panico in Abruzzo, nelle città l’Aquila e Avezzano.

I centri più vicini alla zona dell’epicentro sono Scurcola Marsicana, Magliano de’ Marsi, Tagliacozzo, Massa d’Albe, Cappadocia, Sante Marie, tutti centri tra i 3 e i 10 chilometri in provincia dell’Aquila, città che dista una trentina di chilometri da Scurcola e dove l’accadimento è stato percepito forte.

Il terremoto – spiega l’Ingv – è stato avvertito nella parte meridionale della provincia dell’Aquila e nella vicina provincia di Roma, come evidenziato dagli oltre 200 questionari finora compilati nella sezione “hai sentito il terremoto?” e dalla mappa del risentimento sismico in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg) che mostra la distribuzione del risentimento del terremoto sul territorio.

sisma provincia Aquila

Trema anche il Piacentino, scossa di magnitudo 3.7 Richter

terremoto Morfasso Piacenza

Un’altra scossa di terremoto era stata avvertita più a Nord, nel Piacentino, dove alle 20 di domenica sera è si è verificato un sisma di magnitudo 3.7 a dieci km di profondità, con epicentro a poca distanza  da Morfasso, centro a 31 chilometri da Piacenza.


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

Potrebbero interessarti

Menzogne e bugie hanno da sempre le gambe corte  

SOSTIENICI

Mons. Viganò, il Pastore di Cristo contro i tiranni


Ai Lettori

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER

La Russia annette il Donbass. Il discorso di Putin: “Èlite occidentali arroganti. Noi Potenza sovrana”

Il presidente russo: "Non c'è più spazio per il colonialismo e l'egemonia degli Usa. La Russia oggi è tornata ad essere una grande Nazione, una grande potenza millenaria, un Paese di civiltà, e non ha intenzione di vivere secondo le regole truccate e fasulle dell'Occidente"

Vaccini covid, clamorosa conferma di un team di scienziati: “Nei sieri c’è il grafene”

La dottoressa indiana Poornima Wagh, fa parte di un gruppo di 18 scienziati provenienti da 7 paesi che hanno analizzato 2.305 campioni di "vaccini" Covid di 12 marchi diversi. Trovato di tutto, tranne ciò che è scritto nei bugiardini delle case farmaceutiche: "Altamente inquinati"

I misteri del Covid e dei vaccini

Popolari sul Covid

Secondo Piano News non riceve finanziamenti pubblici come i grandi e piccoli media mainstream sovvenzionati a pioggia dallo Stato. Pertanto chiediamo gentilmente ai nostri lettori un contributo che può permetterci di sopravvivere e continuare a offrire una informazione vera, libera e corretta. Grazie!


SOSTIENI L'INFORMAZIONE INDIPENDENTE

Per ricevere gli aggiornamenti lascia un like sulla nuova pagina Fb. Iscriviti anche al Gruppo "Italia Libera Senza Restrizioni", e seguici pure su TELEGRAM e TWITTER