Trema il nord del Cile, scossa di magnitudo 6.3 al confine col Perù

Carlomagno campagna novembre 2018

terremoto in cile putreUna forte scossa di terremoto di magnitudo 6.3 è stata registrata alle 21:06 di sabato ora locale (le 2:06 di domenica in Italia) nel nord del Cile, nel Parco nazionale Lauca, a cavallo dei confini con Perù e Bolivia.

L’istituto di geologia americano (Usgs) ha rilevato la rottura di faglia ad alta profondità, 110 km. L’epicentro è stato localizzato a 76 km a sud di Putre. Non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.

Una scossa della stessa intensità era stata registrata nella zona già il 10 ottobre scorso, senza rilevanti conseguenze. Solo una settimana fa il confinante Perù è stato invece colpito da un terremoto di magnitudo superiore a 7 che ha causato due morti e 65 feriti.